Filtri attivi

SCEGLI L’ABBIGLIAMENTO DA LAVORO PERFETTO PER LA TUA PROFESSIONE

Gli abiti da lavoro devono essere comodi e garantirti il corretto livello di sicurezza in base al settore professionale a cui appartieni. A questo si aggiunge l’aspetto estetico: gli abiti da lavoro possono essere belli da indossare! Non a caso abbiamo selezionato per il nostro catalogo alcuni dei più affermati brand del settore che sempre più sono attenti a coniugare praticità, sicurezza ed estetica, affidando le proprie collezioni all’occhio esperto di stilisti.

Abbigliamento da lavoro U-Power e Portwest sono i nostri cavalli di razza, due aziende di comprovata qualità e al passo con i tempi.

COME DEVE ESSERE UNA DIVISA DA LAVORO COMODA DAVVERO

Ovviamente tutto dipende da ciò che richiede la tua professione, ma, in generale, i vestiti da lavoro di altissima qualità pongono molta attenzione alla vestibilità. Come detto all’inizio, per lavorare bene è importante essere comodi, sia che tu faccia l’elettricista sia che tu sia un cameriere.

La comodità è data quasi sempre dai tessuti utilizzati per confezionare gli abiti da lavoro. Puoi scegliere tra tessuti più o meno tecnici e con percentuali di fibre naturali più o meno elevate, ma spesso gli indumenti da lavoro più comodi sono quelli elasticizzati, perché si adattano alla perfezione a piegamenti o a movimenti bruschi.

Un altro dettaglio per valutare il comfort di una divisa da lavoro, soprattutto per i pantaloni da lavoro, è la presenza della vita regolabile. Sono disponibili tanti modelli e le opzioni più diffuse sono: pantaloni da lavoro con elastico in vita, con lacci o con velcro regolabili. Perché stare tutto il giorno con indumenti che stringono, tirano o calano è davvero fastidioso!

C’è di più, perché il comfort del tuo abbigliamento da lavoro dipende molto dalla taglia che scegli. Per questo abbiamo inserito una pratica guida alle taglie con cui orientarti per prendere le misure corrette del tuo corpo e scegliere la taglia più giusta. Ricordati che i vestiti da lavoro della taglia giusta non devono stringere troppo o risultare troppo ampi, perché potrebbe andarne della tua sicurezza, con rischi di cadute e di restare impigliato.

TANTI DETTAGLI PER ALTE PRESTAZIONI

Qual è la parte che si usura più facilmente negli abiti da lavoro? Le cuciture.

Per questo motivo i marchi nel nostro e-commerce hanno dimostrato grande attenzione a questo dettaglio, prevedendo quasi sempre cuciture triple e, per indumenti da esterno, cuciture impermeabili.

La praticità di un indumento da lavoro è legata a doppio filo con la presenza di un adeguato numero di tasche e di porta accessori. Ogni mestiere ha le proprie esigenze, ad esempio i pantaloni da lavoro di elettricisti, muratori e idraulici o di chi lavora in cantiere è utile che abbiano le tasche per le ginocchiere e la fettuccia per il martello.

D’accordo, ci sono lavori con cui si è più esposti alle intemperie, ma l’impermeabilità dell’abbigliamento da lavoro è un requisito molto importante per tanti professionisti. Un dettaglio tecnico che diventa spesso una comodità, perché arrivare la sera a casa asciutti è piacevole per tutti. Così come non risentire troppo degli sbalzi termici tra esterno e interno nei periodi invernali. È proprio questa la funzione dell’intimo tecnico. Non si tratta di DPI, ma completano la divisa da lavoro perché realizzato in tessuto termoregolatore e ad asciugatura rapida.

Facciamo un esempio.

Sei un idraulico e, in inverno, lavori a lungo in un’abitazione con il termostato regolato su 22° (è tanto, ma capita spesso!). Alla fine sei bello sudato e devi uscire fuori con -10°. Le strategie di sopravvivenza sono le più disparate, ma credici se ti diciamo che quella più semplice e performante è avere una maglietta termica a contatto con la pelle. Se poi lavori all’esterno e con basse temperature, è un settore dell’abbigliamento da lavoro nato e sviluppato pensando proprio a te.

OGNI LAVORO ESTREMO HA LA TUTA DA LAVORO IDEALE

Restando in tema di temperature, il grande freddo è una condizione da cui proteggersi in molte professioni e per cui esistono molti abiti da lavoro con tecnologie di isolamento all’avanguardia. Giacche, pantaloni, cappelli e scarpe concepiti per mantenere il corpo caldo anche a temperature davvero proibitive.

La EN 342 è la normativa di riferimento per gli indumenti da lavoro per la PROTEZIONE DAL FREDDO. È la norma armonizzata europea che specifica i requisiti e i metodi di prova per le prestazioni degli insiemi di abbigliamento e di indumenti unici per la protezione contro gli ambienti freddi.

Comprende:

·      Isolamento termico

·      Permeabilità dell'aria

·      Resistenza alla penetrazione dell'acqua

La EN 14058 specifica, invece, i requisiti e i metodi di prova per la performance dei singoli indumenti di protezione dal freddo.

Gli indumenti anti gelo sono una delle tre macro categorie più importanti negli abiti da lavoro per professionisti: indumenti ad alta visibilità, abbigliamento trivalente e abbigliamento termico di cui abbiamo parlato poco sopra.

L’abbigliamento tecnico da lavoro è molto spesso un dispositivo di sicurezza (DPI) che risponde a esigenze di protezione ben specifiche. Guardiamo nel dettaglio quali sono i requisiti di legge per l’abbigliamento da lavoro antinfortunistico.

LA NORMATIVA PER GLI ABITI DA LAVORO

ABBIGLIAMENTO DA LAVORO ALTA VISIBILITÀ A NORMA DI LEGGE

Per gli abiti da lavoro ad alta visibilità la normativa internazionale di riferimento è la EN ISO 20471:2013 che prevede tre classi:

-       Abbigliamento alta visibilità Classe 1: Livello minimo di protezione per chi lavora su proprietà private oppure su luogo pubblico in aggiunta ad indumenti di classi superiori. Superficie minima riflettente 0,14 m2 e superfice retro riflettente 0,10 m2.

-       Abbigliamento alta visibilità Classe 2: Livello di protezione per chi lavora vicino o su strade di classe A e B, anche per autisti. Superficie minima riflettente 0,50 m2 e superfice retro riflettente 0,13 m2.

-       Abbigliamento alta visibilità Classe 3: Livello di protezione per chi lavora vicino o su autostrade, strade a 2 corsie o aeroporti. Superficie minima riflettente 0,80 m2 e superfice retro riflettente 0,20 m2.

(ANSI/ISEA 107/2015 normativa americana)

(AS/NZS 4602.1:2011 Australia/Nuova Zelanda)

La RIS-3279-TOM è la norma che definisce gli standard Industriale Ferroviario (RIS) ed enuncia le specifiche minime per indumenti ad alta visibilità nell'industria ferroviaria.

La normativa abbigliamento di protezione ad alta visibilità per utilizzo non professionale è la EN1150.

LA MASSIMA SICUREZZA PER OGNI RISCHIO

L’abbigliamento da lavoro deve garantire il massimo livello di sicurezza in qualsiasi circostanza ed esigenza lavorativa. Ad esempio, indumenti conformi alla normativa EN 510 sono abiti che riducono il rischio di aggrovigliamento o di impedimento in prossimità di macchine o dispositivi in movimento e quindi pericolosi.

Le divise da lavoro per protezioni estreme sono sottoposte a numerosi test per assicurare il massimo grado di sicurezza in base a ogni casistica. L’abbigliamento antinfortunistico del nostro e-store è stato selezionato tra i migliori marchi del settore, all’avanguardia in termini di prestazioni e comfort. Abiti antifiamma, da saldatore, ignifughi, antistatici, resistenti agli agenti chimici, sono tutti conformi agli standard europei e americani.

Ad esempio, per fare la scelta migliore di protezione in base al tuo lavoro ti consigliamo di osservare tutti i risultati dei test di resistenza disponibili. I grandi marchi effettuano continue prove e simulazioni, investendo costantemente nella ricerca per sviluppare tessuti, accessori e dettagli tecnici sempre più all’avanguardia.

 

DIVISE DA LAVORO PER IL SETTORE HORECA

Se sei uno chef, un cameriere, un addetto alla reception hai bisogno di divise da lavoro specifiche. Un tipo di abbigliamento tecnico da lavoro completamente diverso da quello trattato fino ad ora. Tuttavia, anche nel settore Ho.Re.Ca. l’altissima qualità dei tessuti e delle finiture sono dettagli fondamentali per scegliere l’abbigliamento più giusto per te.

In cucina l’indumento essenziale è senza dubbio la giacca da cuoco. Noi ci siamo affidati alla qualità di due grandi marchi italiani leader nel settore dell’abbigliamento da ristorazione: Isacco e Siggi. Due brand famosi anche per l’intensa presenza nei principali cooking show televisivi. Ma a ben ragione, vista la loro affidabilità e versatilità. Infatti, nel nostro catalogo puoi scegliere tra tantissimi modelli, colori e fantasie.

Nel settore Horeca più che in qualsiasi altro la personalizzazione è fondamentale, con ricami o stampe su casacche, divise e camicie. Il nome del ristorante, del cuoco, dell’hotel è importante che siano ben identificabili per i clienti e per il personale. Su www.antinfortunisticametir.it puoi richiederci la personalizzazione delle tue divise come desideri.

Riepilogando, abbigliamento professionale di ottima qualità deve offrirti comfort, sicurezza e materiali ad alte prestazioni, capaci di resistere a innumerevoli situazioni di stress o di condizioni climatiche avverse.

Non ti resta che scegliere la divisa giusta per te. Se hai dubbi su taglie, modelli e disponibilità, non esitare a contattarci al nostro numero WhatsApp 3347378796 (attivo in orario 8:30-20:00 lun-ven) o scrivendoci una email a info@antinfortunisticametir.it

Buono shopping!